Complicazioni IUD vaginosi batterica

Come la più comune infezione vagina che le donne devono affrontare, vaginosi batterica (BV) colpisce fino al 20% delle donne incinte e possono anche influenzare le donne che non sono sessualmente attive. Anche se non sono completamente noto vaginosi batterica, è noto che BV è associato ad uno squilibrio di batteri nocivi e buoni all'interno della vagina della donna. Ci sono diversi fattori che giocano un ruolo nell'aiutare questi batteri nocivi per aumentare, tra cui maggiore rapporto sessuale o partner sessuali, douching e anche utilizzando dispositivi anticoncezionali come uno IUD (dispositivo intrauterino).



Complicazioni IUD vaginosi batterica si verificano quando l'uso di uno IUD introduce batteri nel tratto riproduttivo femmina, provocando un'infezione batterica. In realtà, infezioni vaginosi batterica sono più comuni tra le donne che fanno uso di infatti uno IUD.



Per evitare infezioni ricorrenti di IUD vaginosi batterica, sarebbe saggio a chiedere al vostro medico per rimuovere il dispositivo per vedere se si verifica qualsiasi miglioramento dei sintomi BV. Anche se non non c'è nessuna prova che usando un dispositivo intrauterino si traduce in un'infezione vaginosi batterica IUD, è noto che le donne sono più inclini all'infezione se usano uno IUD.



Per evitare che voi stessi ulteriormente dalle ricorrenti sintomi di BV, dovrebbe limitare la quantità di partner sessuali, astenersi dal douching, astenersi dall'uso di saponi profumati pesantemente o profumi in bagno d'acqua e anche assicurarsi di non lavare la zona vagina, troppo spesso, poiché ciò può spogliare i batteri "buoni" naturali e creare un percorso di batteri nocivi a germinare. Una volta che un giorno è abbastanza sostanziale per garantire la pulizia e prevenire i sintomi di BV, lavaggio zona vaginale.



Un'infezione di IUD vaginosi batterica deve essere trattata correttamente. Maggior parte delle donne, spesso andrà per farmaci da banco o hanno loro medici di prescrivere loro costosi antibiotici. Mentre queste sembrano efficace nella teoria, molti riferire sintomi di duri effetti collaterali (mal di testa, nausea, ecc.) e l'esperienza solo sollievo mite o a breve termine, con sintomi ricorrenti di BV dopo finitura farmaco.



Poiché l'equilibrio naturale di batteri deve essere ripristinato a cura BV, le donne di tutto il mondo stanno girando verso rimedi omeopatici attraverso prodotti naturali che possono facilmente e a buon mercato provenire. L'uso di trattamenti naturali sono stati conosciuti per relazione più veloci e molto più permanenti risultati rispetto all'utilizzo di antibiotici e senza gli effetti collaterali che sono spesso associati con farmaci da prescrizione.